Con la nota finale dell’Antitrust del 28 luglio 2021, l’autorità garante della concorrenza e del mercato ha dato il via libera all’accordo tra TIMvision e DAZN per la visione delle partite dal Campionato di Serie A di calcio, per le stagioni 2021-2024. Secondo l’autorità, infatti, sono sufficienti gli impegni che le due società si sono assunte prima dell’inizio del campionato, per garantire la tutela dei consumatori. Il presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona, garantisce che l’associazione vigilerà per tutto il campionato l’operato delle due piattaforme e che saranno segnalati alle autorità competenti tutti i disservizi o le possibili violazioni.

 

 

Fastweb NeXXt Casa
Internet + Fisso
30.95€/mese
Consulenza gratuita
Gratis e senza impegno
EOLO più
Internet + Fisso
24.90€/mese
Consulenza gratuita
Gratis e senza impegno
Internet Unlimited
Internet + Chiamate a consumo
24.90€/mese
Consulenza gratuita
Gratis e senza impegno
Super OfficeOne
Internet + Fisso
27.99€/mese
Consulenza gratuita
Gratis e senza impegno
Unlimited Business
Internet, chiamate illimitate e centralino virtuale
65.00€/mese
Consulenza gratuita
Gratis e senza impegno

 

 

L’istruttoria del 6 luglio dell’Antitrust

Il 6 luglio 2021, l’Antitrust aveva aperto un’istruttoria su segnalazione di Fastweb, Vodafone, Wind Tre, Sky Italia, Open Fiber e AIIP (Associazione italiana internet provider), nei confronti di TIMvision e DAZN. In Particolare, l’indagine riguardava alcune clausole dell’accordo tra le due società rispetto alla visione delle partite della Serie A di calcio, per le stagioni 2021-2024. Gli operatori erano preoccupati principalmente di un possibile monopolio sulle partite da parte delle due società.

L’autorità garante aveva aperto delle indagini cautelari con l’obiettivo di evitare discriminazioni nella fruizione del servizio DAZN riconducibili all’attivazione del servizio da parte di utenti che utilizzano servizi di connessione internet diversi da quelli offerti da TIM. Al riguardo, le Parti hanno rappresentato che sin dal 1° agosto sarà possibile disporre dei contenuti DAZN con TIMVision senza la necessità di dover sottoscrivere un abbonamento con TIM, come si può leggere nel comunicato ufficiale reso noto dalla stessa autorità.

 

 

 



 

 

Quindi, gli impegni presi dalle due società, al momento sono stati sufficienti per ricevere il lasciapassare dall’antitrust. Il Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimo Dona, sembra essere soddisfatto degli accordi, ma ha anche dichiarato che vigilerà le azioni delle due società.

Bene, siamo lieti che al momento, sulla carta, gli impegni presi siano sufficienti per non richiedere un intervento cautelare. Siccome, però, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, vigileremo per tutto il campionato e segnaleremo immediatamente sia all’Agcom che all’Antitrust ogni disservizio, ogni partita non fruibile, ogni effetto negativo sulla rete come un eventuale abbassamento della qualità del servizio. Visti i rincari esponenziali decisi da Dazn, i consumatori pagano profumatamente per vedere il campionato di serie A. Hanno quindi tutto il diritto di vederlo senza che il segnale si blocchi o vi siano problemi tecnici di altro tipo.

 

  • Le conferme di TIMvision e DAZN

In seguito all’indagine, le due società hanno specificato i dettagli della collaborazione, garantendo che si potranno vedere le partite anche da canali diversi. In particolare, DAZN garantisce gli abbonato potranno accedere a tutti i contenuti disponibili con l’abbonamento sottoscritto, anche se utilizzano connessioni internet diverse da quelle di TIM.

Inoltre, DANZ si è anche impegnata a offrire servizi alternativi, come la visione sul digitale terrestre delle partite, in caso di scarsa connessione. Ad esempio, nelle cosiddette aree bianche, in Italia, ovvero quelle zone dove non è ancora arrivata la banda larga. Quindi, DAZN predisporrà un canale di back-up sul digitale terreste, in modo che anche gli utenti che abitano in queste aree possano sottoscrivere l’abbonamento e vedere le partite.

 

 

 

 

TIMVISION, non solo sport e calcio

Forse siamo abituati a collegare TIMvision al calcio, essendo TIM lo sponsor ufficiale del Campionato di Serie A. In realtà, con l’abbonamento a TIMvision si può avere molto di più. Infatti, abbonandovi a TIMvision, avrete a disposizione film e serie TV italiani e internazionali, cartoni animati e produzioni originali TIMvision. Oltre ad un vasto catalogo di intrattenimento, show, serie tv crime, grazie all’accesso al catalogo di Discovery+. Infine, potrete vedere tutti i programmi trasmessi sulle reti Mediaset degli ultimi 7 giorni.

Il costo degli abbonamenti dipende dalle opzioni che scegliete e dai contenuti a cui siete interessati. Vediamo insieme tutti i dettagli.

  • TIMvision BASE

Con il pacchetto base, avrete il decoder TIMvision, l’accesso al catalogo Discovery+, oltre ai film, le serie TV, i cartoni e lo sport (esclusa la Serie A di DAZN). Il costo del pacchetto base è di 6.99€/mese, e non avrete alcun vincolo.

  • TIMvision con Disney+

Oltre al pacchetto TIMvision Base, al costo di 9.99€/mese potrete avere anche accesso al catalogo Disney+

  • TIMvision con Netflix

Al costo di 14.99€/mese avrete accesso a tutto il catalogo TIMvision Base + il Piano Standard di Netflix

  • TIMvision Plus con Calcio

Con il pacchetto TIMvision Plus con calcio avrete accesso a tutti i contenuti TIMvision e DAZN, inclusa tutta la Serie A TIM, la UEFA Europa League e tanti altri eventi sportivi Infinity+, come la UEFA Champions League. Anche in questo caso, avrete accesso al pacchetto TIMvision Base, quindi film, Serie TV, Cartoni e Discovery+. Fino al 31 agosto, l‘abbonamento è in promozione a 29.99€/mese.

 

 

 



 

 

 

Per scoprire tutte le migliori offerte di streaming, e compararle con gli altri operatori sul mercato, inoltre, vi consigliamo di visitare il nostro comparatore gratuito. Con pochi click, e in qualche secondo, avrete a disposizione una comparazione di tutte le migliori offerte di streaming tv presenti sul mercato, per poter scegliere quella più adatta alle vostre esigenze.

 

 

 

 

CONDIVIDI: FACEBOOK | TWITTER |